Side Menu
Basilica di San Petronio | storia della basilica
6221
page-template-default,page,page-id-6221,page-child,parent-pageid-33,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,


 

SAINT PETRONIO

Saint Petronio was the 8th bishop of Bologna and his episcopate took place in the fifth century, between 431 and 450.

The only certain historical information we possess about him came from a letter written by Bishop Eucherius of Lyon (died 450-455), and another from Gennadius..

 

In entrambi la figura di San Petronio assume un ruolo di ricostruttore della città di Bologna, indice della sua libertà e promotore delle sue prerogative come la costruzione dell’Università. In particolare Eucherio afferma che Petronio pervenne al sacerdozio e all’episcopato dopo aver lasciato un’altissima carica civile, seguendo in tal modo l’esempio di altri illustri personaggi, quali S. Ambrogio e S. Paolino di Nola.

spweb.jpg

Lo scritto tramandatoci da Gennadio, sulla vita di San Petronio, risulta più dettagliato; in quanto viene raccontato il viaggio che San Petronio compì a Gerusalemme quando era già vescovo a Bologna, dal quel viaggio sarebbe tornato con molte reliquie; e nel ritorno, passando per Costantinopoli, avrebbe ottenuto da Teodosio II la possibilità di allargare il circuito della città e che fosse garantita la libertà e che il governo sarebbe stato nelle mani dei cittadini e infine che fosse concessa l’Università.

 

In tal modo la figura di San Petronio assume uno spiccato significato politico e patriottico, destinato a durare nei secoli e nell’anima popolare, per questo motivo il Comune fu il primo sostenitore e divulgatore del culto di San Petronio, perché contribuiva a rafforzare i principi d’indipendenza da ogni forza esterna.